Prossimo ritiro: 21-28 agosto 2024

Sette giorni per conoscere o approfondire questa pratica, che permette di entrare in contatto con lo spirito delle piante e ricevere da loro cura e insegnamento.

Vieni a scoprire cos’è

Cinque giorni per entrare in contatto con le piante sapienti, al termine dei quali potrai decidere se continuare o chiudere la dieta.

Cinque giorni in cui saremo ospiti in un’accogliente casa di campagna, la neonata APS Sammasati, sulle colline boscose della valle del Taro, all’ombra di querce secolari e coccolati dai proprietari di casa.

Cinque giorni in cui alterneremo momenti di silenzio e introspezione a lavori di pulizia energetica, accompagnati dalla pulizia del mapacho (il tabacco sacro), dagli icaros e dal suono del tamburo.

Programma:

day 1: talk introduttivo serale

day 2: ci si conosce e si sceglie la pianta da dietare

day 3/6: pratiche diurno di allineamento/pulizia energetica, cerimonie notturne di tamburo sciamanico o bagno di gong

day 7: cerchio di condivisone e chiusura della dieta*

*facoltativo

Consulenze individuali

Durante tutto il tempo ognuno avrà la possibilità di effettuare colloqui privati per chiarire i propri dubbi e ricevere supporto personalizzato.

Introspezione

Anche se la location non ci permetterà di vivere un vero e proprio isolamento, nel corso della giornata saremo tutti incoraggiati a passare del tempo da soli.

Purificazione energetica

Attraverso la cerimonia del tamburo sciamanico, il canto degli icaros e l’uso rituale di mapacho (tabacco sacro) e agua florida, favoriremo una profonda pulizia energetica.

Cerchi di canto

Impareremo a connetterci con lo spirito delle piante anche attraverso i cerchi ci canti medicina, un’occasione gioiosa per dimostrare la nostra gratitudine al regno vegetale.

Cosa puoi aspettarti?

Sette giorni non sono un tempo sufficiente per poter dire di aver portato a termine una dieta, ma sono abbastanza per stabilire una connessione con la pianta e per fare una discreta pulizia del nostro sistema energetico.

Questo mini ritiro è pensato proprio per chi vuole avvicinarsi a questa pratica ma non sa se può impegnarsi per tutto il tempo necessario. Al termine dei sette giorni potrai decidere se continuare o meno una volta tornato a casa.

Quanto tempo dura una dieta?

Un periodo minimo ottimale perché la pianta svolga il suo lavoro è di quindici giorni. I sette giorni del ritiro sono come un trampolino di lancio; ma anche limitarsi ai soli sette giorni può aiutare a centrarsi e gettare un seme per  il futuro.

Perchè un ritiro di 7 giorni?

Consapevoli dei limiti imposti dalla nostra società, ma desiderosi di offrire a quante più persone possibili questa occasione, un week end standard di tre giorni era davvero troppo poco, quindici giorni poteva essere troppo. Sette giorni ci è sembrato un tempo ideale.

Che pianta dieteremo?

La pianta da dietare è diversa per ognuno. Durante il primo giorno approfondiremo la conoscenza con ogni partecipante intuendo così la miglior pianta per lui. Possiamo offrire Piñon (colorado o blanco), Bobinzana, Chiric sanango, Wayra caspi, Albahaca, Uña de gato e molte altre…

Posso dietare una pianta scelta da me?

Se sei già addentrato nella pratica e vuoi partecipare come occasione per aprire una dieta personalizzata, con una pianta scelta da te, scrivici e capiremo insieme se è possibile.

Cosa mangeremo durante il ritiro?

Dal momento in cui assumeremo la pianta non mangeremo sale, zucchero, spezie, alcol, carne rossa, latticini e condimenti vari. La nostra alimentazione sarà principalmente a base di riso, pollo, uova, mele verdi, banane, latte di avena. È possibile adattare il menù per i vegetariani e i vegani.

Consulenze personalizzate

Il processo della dieta è molto delicato e individuale. Sebbene molto dipenda dalla sensibilità di ognuno, è probabile che sin da subito la persona si trovi a vivere dei processi interiori molto forti e nuovi
Per questo è estremamente importante avere sempre a disposizione qualcuno con cui poter condividere e che sappia

interpretare e indirizzare correttamente il “dietero”. Durante i cinque giorni del ritiro nei momenti di pausa in cui non ci sono attività comuni, sarà possibile avere consulenze personalizzate. Sarà possibile lavorare con il Voicing o con gli strumenti sciamanici, a seconda della nostra inclinazione personale.

 

Tamburo sciamanico siberiano

Eduard ha appreso l’arte del tamburo sciamanico connettendosi spontaneamente con la tradizione della sua terra d’origine, quando i mondi dello spirito si sono aperti.
Il suono del suo tamburo è potente e cura, pulisce e indirizza la dieta.

La cerimonia di tamburo sciamanico collettiva è il momento clou dell’esperienza del mini-ritiro, durante la quale il suono del tamburo e il canto degli icaros “attivano” la medicina della pianta che stiamo dietando e favoriscono i processi introspettivi.

Mapacho e agua florida

Tra gli strumenti preferiti degli sciamani dell’Amazzonia c’è il mapacho (Nicotiana rustica), un particolare tipo di tabacco che viene usato per scopi rituali e curativi.

Durante la nostra dieta useremo il tabacco per comunicare con lo spirito della pianta e presentargli il dietero, come anche per pulirlo e per indirizzare i suoi processi.

zio Alberto

Cerchio di canto di chiusura del mini-ritiro di dieta di Pasqua 2023. Grazie a tutti i dieteros per la bellissima energia e partecipazione!

Canto Medicina e Voicing

Cantare fa bene all’anima, e cantare alle piante fa bene alla dieta.
Nella tradizione Shipibo moltissimi atti operativi della cura e della magia avvengono con il canto.

Imparare l’arte di incantare il proprio mondo è uno dei regali che molto spesso fa la dieta. Apriremo la voce cantando insieme i canti della tradizione sciamanica contemporanea.

Qi Gong

Sin dall’antichità in oriente sono state sviluppate delle tecniche di pulizia energetica che sapientemente combinavano l’esercizio fisico e la respirazione.

Tra queste abbiamo scelto di portare il Qi Gong nel nostro percorso perché è la più completa e armoniosa, ed è anche la meno problematica dal punto di vista dell’impegno fisico.

Chiedici più informazioni

La dieta di piante sapienti è una pratica nuova nel panorama dei metodi di cura olistici e negli approcci all’evoluzione personale. Per questo motivo ti chiediamo di non esitare a chiederci di chiarirti qualsiasi dubbio ti sia venuto in mente, in modo da verificare insieme se può essere un’esperienza che può fare per te.
Puoi anche leggere di più sulla dieta in generale cliccando il bottone qui sotto.

Compila e invia il form

newsletter

13 + 14 =